I sei referendum per la Giustizia giusta: come partecipare

È stato predisposto il sito per i referendum sulla Giustizia giusta promossi dai Radicali e sostenuti dalla Lega (cosa che a molti fa venire il voltastomaco, a me fa un baffo, perché non sono leghista in nulla, ma se la Lega vuole concorrere a una causa giusta, questa non diventa sbagliata perché c’è anche la Lega) (…)

Sardegna: il legame diabolico tra i contratti temporanei di lavoro e la povertà

Il 28 Rapporto sull’economia della Sardegna, elaborato dal CRENoS, centro di ricerche economiche delle università di Cagliari e di Sassari che tutto può essere definito meno che ‘socialista’, o ‘liberal-socialista’, e che dunque non è sospettabile di moralismi ideologici o di pentimenti capitalistico-sentimentali (i sentimenti stanno al CRENoS come il morbillo al sesso), ha dedicato delle pagine implacabili e giuste al rapporto tra la povertà e l’utilizzo, a mio avviso eccessivamente e ingiustificatamente diffuso in Sardegna, dei contratti di lavoro temporanei (…)

Voterò i referendum sulla Giustizia: eccoli qua. Una postilla sui vigliacchi da Consiglio regionale

Ecco, dinanzi a tutto questo, i consiglieri regionali del passato, che dovrebbero arrossire per come hanno usato i fondi dei gruppi e invece tacciono impauriti come conigli, e quelli attuali, che potrebbero far sentire la loro voce almeno sul piano morale, almeno per dire che per loro, i loro mentori sono persone per bene, tacciono, tacciono per paura.
Mi chiedo cosa faranno quando la ducetta di Colle Oppio conquisterà il potere e limiterà la loro libertà. Continueranno a difendere gli alti ideali con le mutande imbrattate dalla loro paura o troveranno il coraggio di drizzare la schiena?
Un vecchio uomo politico sardo (che mi odiava ma mi rispettava) diceva che gli uomini si distinguevano in due categorie: gli uomini con i coglioni (cioè le persone con volontà e coerenza) e i coglioni (cioè le persone che si adattano a ogni circostanza come fa la pelle dei testicoli con il mutare delle temperature). Oggi a Cagliari c’è caldo.

I sei referendum per la Giustizia giusta: come partecipare

È stato predisposto il sito per i referendum sulla Giustizia giusta promossi dai Radicali e sostenuti dalla Lega (cosa che a molti fa venire il voltastomaco, a me fa un baffo, perché non sono leghista in nulla, ma se la Lega vuole concorrere a una causa giusta, questa non diventa sbagliata perché c’è anche la Lega) (…)

I sei referendum per la Giustizia giusta: come partecipare

È stato predisposto il sito per i referendum sulla Giustizia giusta promossi dai Radicali e sostenuti dalla Lega (cosa che a molti fa venire il voltastomaco, a me fa un baffo, perché non sono leghista in nulla, ma se la Lega vuole concorrere a una causa giusta, questa non diventa sbagliata perché c’è anche la Lega) (…)

Sardegna: il legame diabolico tra i contratti temporanei di lavoro e la povertà

Il 28 Rapporto sull’economia della Sardegna, elaborato dal CRENoS, centro di ricerche economiche delle università di Cagliari e di Sassari che tutto può essere definito meno che ‘socialista’, o ‘liberal-socialista’, e che dunque non è sospettabile di moralismi ideologici o di pentimenti capitalistico-sentimentali (i sentimenti stanno al CRENoS come il morbillo al sesso), ha dedicato delle pagine implacabili e giuste al rapporto tra la povertà e l’utilizzo, a mio avviso eccessivamente e ingiustificatamente diffuso in Sardegna, dei contratti di lavoro temporanei (…)