L’incivile assenza tutta sarda di una politica sanitaria contro il dolore.
Gli esiti nefasti della sanità loggiante in salsa rosa

28 febbraio 2016 07:473 commenti
L’incivile assenza tutta sarda di una politica sanitaria contro il dolore. Gli esiti nefasti della sanità loggiante in salsa rosa

di Paolo Maninchedda
Sono molto adirato, per cui prendetemi con un pizzico di beneficio di inventario.
Il Presidente della Regione sa che io penso che tendenzialmente chi è benestante non si fa curare in Sardegna e che ha molte buone ragioni per farlo. Lo sanno anche i colleghi di Giunta.
Quando avemmo in famiglia un problema sanitario, un grande primario di un reparto sardo (che sta ottenendo grandi risultati nonostante gli rendano la vita impossibile ogni giorno che Dio manda in terra) mi consigliò di andare in Italia, non perché lui non fosse in grado di intervenire, ma perché per una biopsia ben fatta e affidabile, da cui dipende la scelta dei chemioterapici, il suo ospedale sardo era costretto a mandare nella penisola i campioni di tessuto prelevato, giacché il laboratorio internofaceva troppi errori nella lettura dei vetrini. Tempi dell’operazione: 15 giorni. Io non avevo tempo.

Leggi tutto ›

Sanità: ma quanto ci costi?

26 febbraio 2016 07:004 commenti
Sanità: ma quanto ci costi?

di Augusto Cherchi e Gianfranco Congiu – Consiglieri regionali Partito dei Sardi

Sanità ma quanto ci costi?
La domanda può sembrare banale o retorica, ma non lo è.
Quel che è peggio è che nessuno appare in grado, oggi, di dare una risposta certa.
E si badi, calcolare e conoscere esattamente il costo della sanità è fondamentale per rispondere al bisogno collettivo di salute e orientare efficacemente le politiche di spesa e gli investimenti.

Leggi tutto ›

L’Autonomia che ha insegnato a spendere e non a produrre

18 febbraio 2016 07:461 commento
L’Autonomia che ha insegnato a spendere e non a produrre

di Paolo Maninchedda
Ieri è stata una giornata molto simbolica.
Io sono andato in Commissione Lavori Pubblici per dire che per la prima volta nella storia la legge finanziaria regionale non ha un solo articolo dedicato ai lavori pubblici, grazie all’eccitazione priapesca con cui i funzionari del Consiglio regionale hanno applicato la norma che elimina le norme intruse. Decisione inappellabile come ai tempi del re Sole. Amen.
Fatto è che in Commissione ne è nata una bella discussione sul modo di reperire risorse, non dico per nuove infrastrutture, ma almeno per impedire che il patrimonio esistente non vada in rovina.

Leggi tutto ›

Una noce al giorno …

28 dicembre 2013 02:100 commenti
Una noce al giorno …

“Un ragazzo si è spaccato cadendo dal ciliegio, un’auto ha sbattuto contro un melo, un vecchio si è impiccato all’albero di pero. C***o e poi dicono che la frutta fa bene!” Questa “poesia da ridere” di Flavio Oreglio non sembra però in sintonia con le conclusioni emerse da due importanti […]

Leggi tutto ›

Oroscopo 2014.
Sarà l’anno del Torio?

27 dicembre 2013 11:160 commenti
Oroscopo 2014.  Sarà l’anno del Torio?

Niente mal comune e niente mezzo gaudio. Ma anche fuori dalla Sardegna ci si sta accorgendo del torio 232, quel metallo naturalmente radioattivo la cui presenza in aria può portare (teniamoci il dubbio) ad un aumento del rischio di cancro ai polmoni, al pancreas, ai reni e al sangue. Quanto […]

Leggi tutto ›

La crisi ci fa ammalare

24 dicembre 2013 08:030 commenti
La crisi ci fa ammalare

Quanto incide la crisi economica e il conseguente calo qualitativo e quantitativo dei consumi sulla salute dei singoli? Tantissimo, almeno secondo l’Istat che ha pubblicato i primi risultati provvisori di un’indagine sulle condizioni fisiche e sul ricorso ai servizi sanitari. Si tratta di un’analisi effettuata su un campione di famiglie […]

Leggi tutto ›

Infezione da HPV: screening e/o vaccino?

20 dicembre 2013 22:470 commenti
Figura 2

di Cristina Mocci
L’HPV (papilloma virus umano) è un virus a DNA appartenente alla grande famiglia delle Papillomaviridae, virus in grado di causare diverse infezioni nell’uomo. All’interno di questa ampia famiglia vi sono diversi genotipi, cioè virus caratterizzati da un preciso patrimonio genetico, che provocano specificamente un’infezione della cervice uterina (o collo dell’utero), che la maggior parte delle donne contrae almeno una volta nella vita. L’infezione con uno dei genotipi di HPV non protegge dall’infezione con gli altri genotipi. Vi è quindi la possibilità di essere infettati da più di un virus contemporaneamente.

Leggi tutto ›

La sindrome del cloroformio

15 dicembre 2013 06:000 commenti
La sindrome del cloroformio

Il numero dei sit-in cresce. Sono oramai 26, ogni metà mese. Obiettivo: riportare l’attenzione sui disastri ambientali e sanitari causati per decenni dalle attività nei poligoni militari della Sardegna. Anche oggi, a Cagliari davanti alla sede del Rappresentante del Governo italiano, in prima linea Comitato sardo Gettiamo le basi, Famiglie […]

Leggi tutto ›

Che tipo di influenza ci aspettiamo quest’anno?

13 dicembre 2013 14:180 commenti
Che tipo di influenza ci aspettiamo quest’anno?

Nonostante le epidemie di influenza si succedano regolarmente negli anni, le modalità, i tempi, la severità varia di anno in anno, a seconda del/dei ceppo/i responsabile/i. Quale virus è coinvolto? I virus cambiano continuamente, nuovi ceppi appaiono ogni anno. Quest’anno il vaccino trivalente è diretto contro i tre ceppi maggiori […]

Leggi tutto ›

Asl e corruzione, ci piace vincere facile

8 dicembre 2013 17:480 commenti
Asl e corruzione, ci piace vincere facile

Indovinate chi c’è agli ultimi posti della classifica nazionale delle regioni nelle quali le aziende sanitarie sono più trasparenti? Vabbè, vi piace vincere facile: la Sardegna in buona compagnia con Molise, Calabria e l’immancabile Campania finisce in fondo alla classifica alla vigilia della Giornata mondiale contro la corruzione che si […]

Leggi tutto ›

Sanità sarda: raccontiamo l’inferno 2. Dai bisturi presuntuosi ai farmaci negati

23 settembre 2013 07:1610 commenti
Sanità sarda: raccontiamo l’inferno 2. Dai bisturi presuntuosi ai farmaci negati

Tempo fa ho raccontato la vicenda drammatica di A.U., 37 anni, operato di appendicite in un ospedale sardo in laparoscopia e poi rioperato per 4 volte per mettere rimedio a un errore. L’ultima operazione consistette in una anastomosi che si tappò dopo pochi mesi. Io ricordo perfettamente i familiari del […]

Leggi tutto ›