Fisco

Lega: raddoppio delle tasse. Lega e Pd: il regalo di 18,8 miliardi al Veneto. Disinformazione in Sardegna
Fisco Infrastrutture Politica

Lega: raddoppio delle tasse. Lega e Pd: il regalo di 18,8 miliardi al Veneto. Disinformazione in Sardegna

Segnalo però una cosa detta malissimo dai giornali: il raddoppio dell’Ires a carico delle associazioni di volontariato (si passa dal 12% al 24%). (…) Nel frattempo, oggi va in Consiglio dei Ministri il documento per l’Autonomia del Veneto che poi dovrà andare alle Camere. Vale 18,8 miliardi di euro in più. L’istruttoria di questa operazione venne fatta da Gentiloni e portata a termine dalla Lega. Infine la disinformazione: ieri la Giunta ha approvato la delibera che istituisce la società regionale “Opere e Infrastrutture della Sardegna S.r.l.”. È quella che per anni abbiamo chiamato Anas sarda. Oggi diversi soggetti scrivono che ruberà lavoro ai progettisti. È una bugia clamorosa. (LEGGI)

L’Italia della Lega: tasse e manette. Due parole a Moirano
Fisco Politica Sanità

L’Italia della Lega: tasse e manette. Due parole a Moirano

Il governo della Lega ha triplicato gli interessi legali per gli omessi pagamenti dei tributi (passano dallo 0,3 allo 0,8%). Così è facilissimo far tornare i conti: promesse in campagna elettorale e tasse indirette quando si è al governo. Ricordiamoci sempre che la Sardegna è la Regione d’Italia più vessata dall’Agenzia delle Entrate, cioè la regione dove avvengono più accertamenti rispetto alla popolazione residente. Chi vuole votare Lega se lo ricordi: aumento del 300% degli interessi sui tributi non versati. Due parole a Moirano: se io fossi stato Presidente della Regione e Lei fosse andato a dire di fronte alla Corte dei Conti cose diverse da quelle comunicate all’opinione pubblica, Lei non avrebbe avuto neanche il tempo di fare la valigia. (LEGGI)

Primarias: un clic per la Nazione, un euro per la rivolta fiscale. Il coraggio viene dall’estero
Fisco Politica Primarias

Primarias: un clic per la Nazione, un euro per la rivolta fiscale. Il coraggio viene dall’estero

Oggi sulla stampa è evidente l’impatto che ieri ha avuto il lancio della nostra ‘Rivolta fiscale’.
La spiego in poche parole. (…) L’effetto sarà che l’intera Sardegna con un gesto simbolico e legale potrà dire che questo regime fiscale è insostenibile perché non è sardo, ma lombardo: in una parola è un sistema fiscale coloniale, come lo era il regime fiscale sul sale in India.
Difficile? No, semplice e entusiasmante.
Ieri sono stato intervistato da due sedicenni. La più bella intervista della mia vita. (LEGGI)

Primarias: stasera alla Corte del Sole di Sestu si parla di una legale rivolta fiscale
Fisco Politica

Primarias: stasera alla Corte del Sole di Sestu si parla di una legale rivolta fiscale

Stasera inizia un lungo percorso per cambiare il sistema fiscale della Sardegna. È dura, ma così non si può più andare avanti. Il fisco all’italiana, ingiusto e oppressivo, è uno dei fattori determinanti della povertà della Sardegna. Stasera cominciamo a studiare come combatterlo legalmente.
Do alcune notizie politiche. C’è molta diplomazia in campo tra i partiti a vario titolo indipendentisti, federalisti, socialfederalisti, ecc, (…) Intanto la notizia del referendum sulla Nazione Sarda si sta diffondendo a macchia d’olio. Intanto solo noi stiamo scegliendo i candidati per la presidenza con un metodo trasparente e democratico. Andiamo avanti. (LEGGI)

Il regalo di Lega e 5Stelle alla Sardegna: più tasse e stato di polizia
Fisco Politica

Il regalo di Lega e 5Stelle alla Sardegna: più tasse e stato di polizia

Le tasse giuste per la Sardegna devono poterle decidere i sardi, non Di Maio, non Salvini e tanto meno il duca longobardo Zoffili. Noi diciamo: siano i sardi a decidere. Ci servono poteri, non tasse e persecuzioni, non poliziotti, agenti sotto copertura pronti a spiare chiunque sia sospettabile di qualcosa, e tantomeno giudici sceriffi.
Una piccola preghiera ad alcuni esponenti della Sinistra sarda: noi siamo sui monti, solo quando deporrete il frac fatevi sentire… (LEGGI)

Debiti: se sono sardi pesano, se della Lega volano
Fisco Politica

Debiti: se sono sardi pesano, se della Lega volano

La Lega, condannata a restituire allo Stato 49 milioni di euro, ha raggiunto l’accordo con la Procura di Genova per restituirli in 76 anni. La ragione? Fare in modo che il prelievo non impedisse la attività politica. (…) In Sardegna sono fallite migliaia di imprese alle quali lo Stato non ha concesso che una rateizzazione in cinque anni. Questa è l’Italia del Governo del cambiamento. Di Maio a giugno ha gridato in piazza: “Lo Stato siamo noi!”. Appunto: si vede. (LEGGI)