ANAS, ASE, Politica

Se il Governo italiano va dai vescovi, portatelo prima a Villa Devoto

Gira voce che importanti esponenti del Governo italiano, forse lo stesso premier Gentiloni, saranno presenti alla 48esima settimana sociale della Conferenza Episcopale Italiana che si aprirà domani a Cagliari.
Se così dovesse essere, sarebbe opportuno che la Giunta esigesse di essere la prima destinataria della visita e non la seconda e parlasse col Governo di alcune questioni: Agenzia delle Entrate e ritiro del ricorso, poteri straordinari per rimettere a posto La Maddalena, trasferimento in Sardegna del controllo del portafoglio Anas (che vale 2 miliardi e rotti), chiusura della vertenza con l’Enel sulle centrali Tirso 1 e Tirso 2, restituzione degli accantonamenti, ecc. ecc.
Forza, si provi a far capire che non si accetta l’interruzione delle comunicazioni ormai vigente per distrazione elettorale del Governo italiano. Lavoriamo e chiudiamo queste importanti partite aperte.
(Domani dirò di chi è questa foto presa nell’ambiente acquatico del Liscia, oggi godetevela).