Quel gran genio di Boccia

«La Regione aveva ragione, ma noi italiani di governo, furbissimi, prima abbiamo impugnato, poi abbiamo fatto un accordo al ribasso per lo Stato, e così abbiamo ottenuto che non solo non venissero applicate le sentenze già emesse, risparmiando qualcosa come circa 300 milioni subito, ma anche che lo Statuto della Sardegna sia modificato senza fine…»

Un miliardo di furbizie

La stampa sarda, che non può essere definita di regime, perché non cerca più notizie e vive di quelle che le passano le istituzioni statali senza neanche vagliarle (e così esponendosi al rischio legale che sta sempre dietro la pubblicazione di falsità che con chiarezza sono tali anche se le dice un’istituzione) oggi si beve la celebrazione dell’Accordo Entrate, invero con l’Unione Sarda che manifesta più di un dubbio. Ma i ‘dubbi’ sono certezze e sono tanti.