Chi non frequenta le campagne sarde, e quelle del Medio Campidano in particolare, non sa che “E allooora” può voler dire: “Sì”, “No”, “Forse”, “Può essere” “Tu cosa ne pensi”, “Certamente”, “Manco un po'”, “Bravo”, “Ma ita ses, maccu?”, “E dunque”, “Financo”, “Or dunque” “Giammai” ecc. ecc.
Tutto dipende dal contesto. Dicono che l’opposizione di centrosinistra si sta opponendo alla controriforma Asl del Centrodestra, cioè al ritorno delle 8 Asl. Vero o falso? “E allooora”, nel senso di “Vero” che il Centrodestra lo sta facendo in perfetto stile conservatore e non riformista; “E allooora” nel senso di “Falso” che il Centrosinistra non sia d’accordo (…)

In verità, per occuparsi di urbanistica, si dovrebbe possedere un prerequisito: non possedere nulla che aumenti o diminuisca di valore in ragione delle decisioni che si dovranno assumere (lo so che fa male sentirselo dire, ma questo piccolo dettaglio rivela l’ipocrisia più profonda della mitologia paesaggistica rosso-capitalistica-sarda), essere monitorati nei redditi e nelle ricchezze prima e dopo il mandato parlamentare per almeno cinque anni, essere certificati come frugali e non avidi.

E come al solito ci troviamo a parlare di Gallura, dove chi non si acconcia viene acconciato, e ciò che non si acconcia viene fulminato e irrigidito. Il Comune di Palau, il 28 settembre 2015, aveva approvato in via preliminare il suo Piano urbanistico Comunale. Fu un fatto importante, un traguardo cui Palau arrivava dopo un percorso travagliato. Ovviamente scattavano le norme di salvaguardia (…)

Torniamo oggi sulla questione dell’albergo a Monte Turnu di Castiadas, ascritta con dolo alla responsabilità della Giunta Pigliaru (tanto dolosamente che anche l’opposizione sulla questione ha taciuto), mentre sulla questione la Giunta Pigliaru non ha alcuna responsabilità.
Ci torniamo per scandagliarne il percorso amministrativo che sembra veramente una prova generale di ciò che sta accadendo in questi mesi in Regione…

La chiave è l’urbanistica: se non si seguono le questioni urbanistiche in Sardegna non si capiscono le politiche di immunizzazione dal virus. È scienza, pura scienza del cubo, quella che l’opposizione non può vedere perché spiaggiata a mojito. (…) Questo è parlare! Cubatura clinico-estetica per fronteggiare l’emergenza, e che diamine (…)

Dal Piano Casa al Piano Gnam Gnam

Pubblico il testo del Disegno di Legge della Giunta regionale sarda, ancora non rintracciabile, se non a richiesta, nel sito della Regione. Poche parole di commento e una segnalazione: prestate attenzione al paragrafo sull’Interpretazione autentica (non bastava quella sui Direttori Generali, ora arriva questa sul mattoncino balneare).

Noi del Partito dei Sardi siamo sempre stati e sempre saremo disponibili a fare e votare buone leggi.
Sull’urbanistica, poi, siamo pronti da tempo. (…) Regola numero 1: se si è nelle istituzioni o si ha un potere di indirizzo politico per scrivere leggi in delicati settori come l’urbanistica, bisogna non essere proprietari di aree sensibili e/o trasformabili. Non si possono vestire contemporaneamente i panni di colui che produce ricchezza e di colui che regola il mercato. Sono due ruoli entrambi legittimi, ma devono rimanere nettamente distinti e distinguibili.
Regola numero 2: se si è legislatori o politici influenti, ovunque si vada a villeggiare si deve avere a cuore la salvaguardia della propria autonomia di giudizio. So di dire una banalità, ma mi sento di dirla. Da consigliere regionale e da assessore, ho cercato scrupolosamente di evitare anche un solo giorno di soggiorno nelle strutture dei portatori di interesse,. (…) La follia delle adozioni, verifiche di coerenza ecc., per noi, deve finire. Deve finire l’ideologia della Regione ‘giusta’ per definizione, ‘competente’ per definizione, ‘equilibrata’ per definizione. È un’ideologia dell’egemonia centralistica, che assegna alle strutture centrali una supremazia culturale, morale e amministrativa che non è supportata né dalla ragione né dalla storia e non è mai stata oggetto di delega politica da parte dell’elettorato. (LEGGI)