Sull’acqua in Baronia appuntamento nei prossimi giorni

10687050_10152258987992382_9003155458626616538_ndi Paolo Maninchedda
Leggo da qualche giorno articoli lunari e unilaterali sull’acqua in Baronia. Non ho neanche voglia di smentire, perché sarebbe lungo e triste.
Il 25 gennaio ho convocato i sindaci del territorio per comunicare l’esito degli studi in corso, i progetti in itinere e i lavori già messi in campo. Chiedo solo ai pochi lettori di questo sito di aspettare dati ufficiali, studi scientifici, tabelle di analisi chimiche, tabelle di capienza e portata dei bacini, e poi di valutare. Le persone di buon senso credano che non c’è alcun interruttore da premere. Come pure credano che talvolta capita agli amministratori di dover prendere in considerazione e studiare anche carte assurde che prevedano lo spostamento del letto dei fiumi!
Un tempo le inchieste avevano il garbo di attingere ai dati ufficiali, peraltro pubblici; avevano il gusto di aggiornare la situazione al momento ufficiale e non alla situazione di un anno fa. Un tempo.
Chiedo ai pochi lettori di questo sito di considerare che a breve in alcuni paesi della Baronia ci saranno le elezioni e che, come spesso accade in queste circostanze, il dibattito si carica di enfasi, di retorica e di immagini che poi, alla prova dei fatti, non trovano riscontro nella realtà.

One thought on “Sull’acqua in Baronia appuntamento nei prossimi giorni

  • Martino Corimbi says:

    Caro Paolo,
    quello che sta avvenendo in queste settimane in Baronia è frutto di promesse non mantenute (incontro entro il 20 dicembre – Irgoli luglio 2015 puntualmente cancellato), di prese di posizione(quelle si) unilaterali e false da parte di Abbanoa, del Sindaco di Orosei e di ritardi, che indispettiscono sempre di più la gente e i cittadini. Se è vero che si vuole risolvere il problema dell’approvvigionamento idrico in Baronia, basta lasciare in cantina le chiavi della burocrazia e, con una semplice delibera, decretare urgentemente i lavori per risolvere, entro brevissimo tempo, i problemi che da circa trent’anni ci stanno portando all’esasperazione e a un canale di non ritorno. Credo che non ti abbiamo mai mancato di rispetto, ma adesso sta a te, alla Giunta regionale e agli Enti preposti alla salvaguardia delle acque e alla salute dei cittadini, muovere un passo deciso e definitivo per portare finalmente le acque dalle fonti di su Gologone, direttamente nelle nostre case.
    Cordialmente
    Martino Corimbi

    p.s. i servizi, finalmente puntuali ed esaustivi a firma di Piera Serusi, apparsi sull’Unione Sarda di questa settimana ,hanno dato voce a tutti gli attori coinvolti, nessuno escluso.
    p.p.s. Ti posso assicurare, a proposito delle prossime elezioni comunali di Orosei, che NESSUNO dei componenti il Movimento “Abba Vona” presenterà propria candidatura in nessuna delle liste partecipanti. Per la precisione e per sgombrare il campo da futuri equivoci e cancellare voci di popolo e tamburi che suonano con la pelle tirata.

I commenti sono chiusi.