Gasati da un giornalista

Da quando la Snam ha deciso di valersi della collaborazione di un giornalista che ha avuto in passato importanti incarichi in diversi àmbiti, non passa giorno che i lettori dei sempre meno letti giornali sardi non vengano bombardati di articoli, appelli, allarmi, inviti a scegliere il tubo. La battaglia per il gas alla tariffa giusta è stata mistificata nella battaglia per il tubo a tariffa differenziata: più bassa per le città, più alta per le campagne. Così le lobby dell’informazione, quelle dei mostri in prima pagina e dei giusti nell’ultima, intossicano l’opinione pubblica sarda. Non per malanimo, ma per corporativismo, per farsi reciprocamente un favore; una mano lava l’altra e insieme coprono la faccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag HTML e i relativi attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>