Politica, Sanità

Uno specchio, Moirano, ci vuole uno specchio

Ieri il dottor Moirano, che ho casualmente incontrato nella hall di un albergo e ovviamente cortesemente salutato, ha dichiarato alla stampa che “l’ego del chirurgo non deve mai prevalere sulla salute del paziente“.
Vale anche per Moirano: l’ego del manager non deve mai prevalere sulla salute di una intera nazione. Il problema è che il potere di Moirano fa paura a chi potrebbe giudicarlo, i medici, che infatti tacciono e subiscono le sue letture psicologiche di problemi organizzativi. Quindi abbiamo chirurghi sardi giudicati egotici e manager piemontesi prepotenti e inefficenti erti sullo scranno del giudizio altrui come pavoni con la coda aperta prima dell’accoppiamento.
Noi siamo avversari di Moirano e della sua psicologia coloniale d’accatto.