Ambiente

PPR: Mibac, eppur non si muove

foto-satelIl Ministero dei beni e delle attività culturali sta valutando di impugnare alla Corte Costituzionale la revisione del Piano paesaggistico della Sardegna (Pps), varata di recente dalla Giunta Cappellacci. Lo ha ribadito la direttrice regionale del Mibac, Maria Assunta Lorrai, intervenendo al Teatro Massimo di Cagliari durante il convegno nazionale del Fai.

“A questo punto – ha detto Lorrai – abbiamo chiesto all’amministrazione centrale di verificare la possibilità di una impugnativa costituzionale del piano. E ora il Ministero, ufficio legislativo e ministro, stanno valutando questa possibilità”.

Già ai primi di novembre era emersa l’intenzione da parte del Mibac di impugnare il nuovo Piano regionale, per il quale in Sardegna si è scatenata un polemica che vede in prima fila l’ex governatore Renato Soru, “padre” del Ppr del 2006, e l’attuale presidente della Regione, Ugo Cappellacci.