Area: prostate in fuga. Asunis “indisposto”

Avevamo dato la notizia che al Reuma Park delle prostate allegre dei pensionati di Regione con ruoli apicali aveva avuto accesso anche Gabriele Asunis.
Ieri è stato pubblicato il decreto di ‘ritiro’ del decreto di nomina di Asunis per “transitori motivi personali” (TRADUZIONE: unu dolore ‘e conca).
Che cosa è realmente successo?
Non lo sappiamo.
Conosco Gabriele Asunis ed è una persona cordiale e intelligente, con mille rapporti, ma che non vuole rogne o seccature, gli viene mal di testa.
Sicuramente ha controllato, da ex direttore generale, se la sua nomina avesse tutte le carte in regola oppure no, e constatato che lo esponeva al temuto dolore ‘e conca (Corte dei Conti? Anticorruzione? Soldi da rendere? tutti argomenti che a Gabriele determinano un acne giovanile solo a nominarglieli), ha preferito ‘transitoriamente’ defilarsi. Il che significa che domani, se il dolore ‘e conca passasse, Gabriele potrebbe tornare, sempre transitoriamente.

La prudenza amministrativa di Gabriele, però, ha esposto la Presidenza (che non sta brillando per competenza amministrativa), perché se la Presidenza avesse dovuto annullare il precedente decreto per il mancato accertamento preliminare di incompatibilità (Gabriele, tra le tante altre cose è assessore del Comune di Monserrato e c’è chi sostiene che non si può passare dall’uno all’altro incarico senza un peridodo di raffreddamento), sarebbe stata esposta alla censura del Responsabile anticorruzione della Sardegna, il cui lontano predecessore, la dottoressa Cauli, punì la Giunta Pigliaru per una nomina proposta da Arru, e male istruita dall’assessorato, con una sospensione della facoltà di partecipare a qualsiasi nomina per tre mesi. Questo dovrebbe essere il motivo per cui Gabriele ha nobilmente concesso i motivi personali transitori (dolore ‘e conca) e la Presidenza ha ritirato (da dove? Dal tavolo, dalla dispensa, dalla strada…) il decreto. Quindi abbiamo un decreto ritirato, ma non si sa dove conservato, comunque non annullato. L’Anticorruzione regionale farà finta di niente? Vedremo.

Noi di tutto cuore ci auguriamo che ci sia una prostatite diffusa, ovviamente leggera, il tanto dell’insonnia, che porti alla chiusura del Reuma Park per motivi transitori personali.

0 commenti su “Area: prostate in fuga. Asunis “indisposto”

  • medardo di terralba says:

    Per impegni successivamente presi, con profondo rammarico, devo comunicare che mi vedo costretto a declinare l’invito ..

  • Francesco Sechi says:

    Ricordo il dottor Asunis Direttore Generale all’urbanistica . Lasciava trasparire segni di orticaria ogni qualvolta aveva a che fare con situazioni spinose , nel caso di specie zona FAG agroturistica di Magomadas.

  • … o no at a èssere sa… ‘maladia’ chi sos dutores narant “marasma” (“senile”? o, mancari prus in tempos nostros, fintzas “giovanile”, cioè, de zòvanos betzos?)
    Nois Sardos no timimus chi a su marasma no istentat a sighire sa morte, cuntentos ca, betzos totu, totu pensionados e fintzas cun “badanti” chi no aimus mai tentu?
    O a sa morte tzivile bi semus assupridos e fintzas dae meda?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag HTML e i relativi attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>