Abbasanta 23/9 ore 10: per cambiare tutto

Questo il testo che verrà proiettato sulla parete frontale della sala. Chi interverrà (si sono aggiunti il sindaco di Ozieri, Salvatore Palitta, presidente del Consorzio del pecorino Romano; il sindaco di Arzana; il vice sindaco di Borore; il sindaco di Chiaramonti; Alberto Cacciarru, consigliere comunale di Iglesias, il vicesindaco di Nuoro Sebastian Cocco) è invitato a confrontarsi con questa grande richiesta di cambiamento.

Noi partecipanti all’assemblea popolare di Abbasanta del 23 settembre 2018 ci impegniamo a costruire per le prossime elezioni sarde una un’alleanza fra sardi fondata su una proposta di cambiamento totale dell’ordine, per una nuova casa dei sardi, a misura delle loro aspettative di dignità e libertà, per un cambiamento profondo delle istituzioni, dei diritti, dei poteri, della produzione e della distribuzione della ricchezza della Sardegna.