Una giornata particolare

cornacchiagrigia1di Paolo Maninchedda
Sono stato a Sanluri al meeting della Pace della coalizione sarda; ho sentito tante cose belle e mi sono sentito migliore e più buono.
Poi il Presidente Pigliaru, che mi ha visto calmo e ormai anestetizzato, mi ha dato licenza di andarmene.
Sono andato al rifornitore della Esso di Villasanta e, soprappensiero perché mi sentivo migliore e più buono, ho messo benzina anziché gasolio.
Dove si è fermata la macchina?
La macchina si è fermata all’inizio della deviazione sulla complanare di Serrenti, esattamente nell’ultimo cantiere aperto della 131  (fine lavori 18 agosto).
A quel punto, sempre migliore e più buono e animato da ottimi sentimenti, ho cercato di posizionare il triangolo alla giusta distanza, rischiando di essere investito da automobilisti pazzi (mai viste automobili correre in quel modo in una deviazione) che evidentemente non avevano partecipato al meeting della Pace di Sanluri e se ne catafottevano allegramente del fatto che io fossi diventato migliore e più buono.
Poi ho chiamato il carro attrezzi: 115 euro per uscire e 1,40 euro a chilometro andata e ritorno compresi.
Poi sono arrivato a casa e solo allora mi sono reso conto di una cornacchia posta sul muro di cinta, sopravvissuta al Piano abbattimenti varato dall’Assessorato dell’Ambiente, che evidentemente mi aveva seguito da Sanluri senza aver partecipato alle abluzioni di bontà.

0 commenti su “Una giornata particolare

  • Io ti ho visto a Videolina (mi pare) e non avevi uno sguardo né buono né migliore, ma forse eri sovrappensiero…
    anzi supporrei che stessi pensando “ma il divario fra il prezzo della benzina e quello del gasolio fino a che punto giustifica l’utilizzo costante di un mezzo con trazione originata da un idrocarburo meno sofisticato piuttosto che da uno raffinato ma che produce un’accisa vieppiù consistente in un’ipotetica prospettiva di entrate che dovesse subire il vaglio di un’ agenzia sarda all’uopo istituita?”.
    Dal che il contrattempo poscia intervenuto.
    Quanto alla cornacchia…
    Ripensa alla presenza di Soru e al suo passato…
    Ricordi la trama di “the crow”?
    …..

  • …quando salta fuori l’umanità e l’autoironia io, come sempre, m’arrendo e mi pento del pregiudizio! Chissà, forse in un’altra vita, grassi e in pensione, potremmo farci grandi risate…Ma è un periodo ipotetico di non mi ricordo più che tipo….

  • marco m.c. says:

    Paolo, dalle foto postate sui social da chi c’era e tentava di accreditarsi presso i potenti, sembrava che la felicità regnasse padrona (forse anche troppa ilarità).
    Ps1: Non ti si vede in alcuna foto.
    Ps2: Iscriviti all’ACI: sarai ancora più buono (e non pagherai il carro attrezzi)!

I commenti sono chiusi.