Piccole porcate crescono

Mentre La Nuova Sardegna fa un’inchiesta sul solare termodinamico e sul dissenso delle popolazioni all’allestimento massiccio di questi campi nel loro territorio, arriva stasera alle 16 in discussione in Consiglio regionale una Proposta di legge invereconda (vuol dire ‘vergognosa’), la numero 536/A che prevede, ma guarda un po’, che per gli impianti che abbiano presentato domanda prima del 7 agosto 2012 e siano al di sotto dei 50 MW di potenza non si debba procedere alla Valutazione di Impatto Ambientale.