In Consiglio regionale. l’esponente del Partito dei Sardi Piermario Manca è intervenuto nel dibattito sulle 5 mozioni presentate da maggioranza e opposizione per contrastare il rischio che lo Stato, per contenere le spese, smantelli l’apparato di pubblica sicurezza nell’isola.

“Presidente, colleghi. Io vorrei partire un po’ dalla dotta e anche esaustiva relazione che ha fatto l’onorevole Pittalis, perché da quella si evince come, a ricaduta su tutto il territorio, ci sono dei fatti che colpiscono le popolazioni. Ci sono dei singoli fatti che colpiscono i comuni, Pula, quindi Elmas e quant’altro. Ma quello che vorrei mettere in evidenza, cari colleghi, è anche il tipo di impostazione che vogliamo dare.

L’intervento in aula del consigliere regionale del Partito dei Sardi Augusto Cherchi nel dibattito sulle dichiarazioni programmatiche del governatore Francesco Pigliaru. “Presidente, onorevoli colleghi, come Partito dei Sardi riteniamo di condividere le impostazioni generali della sua relazione programmatica. Condividiamo, in particolare, l’approccio non più ristretto ad analizzare singoli aspetti, sì rilevanti, ma da definire, come […]

Non potranno dire che non si aspettavano la visita pre-natalizia degli agenti di polizia giudiziaria i 19 consiglieri regionali (in carica ed ex) sottoposti a perquisizione su richiesta della Procura della Repubblica di Cagliari.

La voce girava e i timori pure, almeno di chi potrebbe avere parecchie grane.

L’indagine è sempre quella relativa all’uso scorretto dei fondi assegnati ai gruppi politici dell’assemblea legislativa sarda nella passata legislatura, ovvero peculato.