Politica

Le cose che non si dicono

canedi Paolo Maninchedda
Alla Camera dei Deputati stanno ripulendo il Decreto Legge competitività perché pieno di pasticci. Tra questi, però, salterà la deroga al tetto degli stipendi dei manger pubblici del settore energia. Salterà anche quel grandissimo imbroglio che era rappresentato dalle norme spalmaincentivi sul fotovoltaico. Mentre accade tutto questo, che dimostra che anche nel disastro della fracica Italia ci sono sempre fraciconi che cercano di ritagliarsi il privilegio di non condividere la crisi, la Corte dei Conti ha pubblicato tre volumi di indagini che vanno studiati con calma.
All’interno di questi vi è questa tabella sui dirigenti della Regione Sardegna, dalla quale voi potete evincere (scelgo questo lessico selezionato per superare la tentazione all’uso di espressioni triviali) che i dirigenti della Regione Sarda hanno la seconda indennità di posizione più alta tra le Regioni a Statuto speciale e la più alta retribuzione di risultato tra le regioni a Statuto Speciale. No comment.