E intanto mettiamo a posto Platamona e Macomer

4e1c75b7a1c0e68c8c2d55179270eee1di Paolo Maninchedda
Ieri in Giunta abbiamo stanziato 300.000 euro per la rotonda di Platamona e 300.000 euro per il rischio frana che ha portato alla chiusura della SP 129 all’ingresso di Macomer. I soggetti attuatori saranno il Comune di Sassari e il Comune di Macomer.
Cercate la notizia sui giornali e la troverete senza infamia e senza lode.
Se però cercate nei giornali dei giorni scorsi quanto spazio hanno occupato prima il crollo della rotonda e poi il rischio della frana, trovate pagine e pagine.
È un caso emblematico del perché il Partito dei Sardi deve necessariamente investire in tecnologia, in app, in portali.
Dobbiamo comunicare meglio e più velocemente. E lo faremo.
Oggi alle 11 sarò a Sennori per inaugurare la ricostruzione di un tratto di strada il cui crollo aveva tagliato in due il paese. La realtà è trasformabile e l’incompleto e l’abbandonato sardo deve diventare un ricordo.