Avviata la fase partecipativa per il progetto delle piste ciclabili.
Notizie: tutti i comuni interessati hanno pubblicato gli atti preliminari per il bando della 554.
Domani in Giunta prima lettura nuova legge sugli appalti

12 gennaio 2015 07:084 commentiViews: 767

fuoco-lentodi Paolo Maninchedda
Per poter agire e riformare il nostro Stato – che è la Sardegna – bisogna ingoiare un po’ di veleno al giorno e non reagire. Anche oggi i giornali dicono un po’ di fesserie generiche, qualche fesseria specifica, ma riportano anche qualche malizia vera. Come sapete ho deciso di non smentire perché tanto non serve a nulla; sulle malizie o si reagisce tutti insieme o non ha senso reagire. Ma vale il detto sardo: s’ingannu torrat sempre a s’ingannadore.
Do le notizie di questi giorni.
Abbiamo predisposto, alla luce dei documenti inviati dalle associazioni, una prima ipotesi di circuito ciclabile regionale, distinta in una dorsale centrale, due dorsali costiere – occidentale e orientale – e un sistema di percorsi secondari.
Questa è la cartina.
Abbiamo scritto ai comuni interessati perché verifichino, correggano, smontino e rimontino, insomma, facciano un po’ come meglio credono, in modo da avere una verifica puntuale dei percorsi individuati a tavolino. Avuti i riscontri, convocheremo l’assemblea con le associazioni che si sono accreditate e con i comuni. Ci stiamo mettendo un po’ di tempo in più, ma ne vale la pena. Questa è la lettera.
Il giorno 9 u.s., e l’Anas nei giorni precedenti, tutti i comuni interessati hanno pubblicato i documenti necessari a che, ai primi di febbraio, i consigli comunali votino le rispettive modifiche ai piani urbanistici, si firmi l’Accordo e si proceda al bando della 554. Piccole cose crescono, l’unico rammarico è che Anas ha dovuto comprare due pagine di Repubblica, oltre che dei giornali sardi, per la pubblicazione degli espropri. Un po’ di soldi nostri sono finiti, per le follie della legislazione italiana, fuori dalla Sardegna.
Domani distribuirò ai colleghi asssessori, per una prima lettura, la nuova legge sugli appalti. La porterò in approvazione la settimana prossima e poi apriremo tutti i confronti possibili, in modo che quando il Consiglio deciderà di approvarla, possa valersi dei contributi di tutti.

4 Commenti

  • Salve,
    sarebbe bello, a distanza di 3 mesi, avere degli aggiornamenti sul progetto. Arrivano?
    Grazie!

  • Benissimo!

  • si può leggere in anteprima la nuova legge sugli appalti?

    avrei qualche suggerimento sui collaudi e sui CERTIFICATI DI REGOLARE ESECUZIONE.

    grazie

  • Da cittadino e biker apprezzo tantissimo quello che sta facendo. Continui così.

Invia un commento