Sanità: fine pena mai

Il 24 di questo mese (ultimo scorso, si direbbe nel nostro burocratese stretto) una cittadina ha telefonato al Cup regionale al numero 1530 per prenotare una colonscopia. – Pronto?– Sì, dica.– Sono Tal dei Tali (tessera sanitaria ecc.), vorrei prenotare una colonscopia.– Mi dia il numero della prescrizione.– 1234567– Codice di esenzione?– 048.– Ordinariamente dove […]

I politici contro cui si scaglia Greta Thunberg sono proprio quelli sardi

È straordinario osservare come l’opinione pubblica sarda stia vivendo con atarassico distacco la battaglia planetaria ed epocale della giovane Greta Thunberg contro i cambiamenti climatici e il riscaldamento globale. Come se la nostra isola fosse un paradiso terrestre intoccato da questo dramma. Come se la Sardegna non contribuisse a questo scempio con una impressionante quantità […]

La sanità per Solinas e la Lega: favorire i poteri, sfavorire i malati, ridimensionare il Brotzu

Può il batter d’ali di una farfalla in Brasile provocare un tornado in Texas? E può il timore che il Ministero (quale? Uno qualunque) possa un giorno, forse, probabilmente, ipoteticamente, far notare che l’Università di Cagliari non rispetta il rapporto di tre posti letto per ogni studente iscritto al primo anno di Medicina, determinare addirittura […]

Mater Olbia: ma allora avevamo ragione? O forse no

Qui di seguito il comunicato diffuso ieri dall’Assessorato alla sanità, rassicurante nei toni, ma in sostanziale contrasto con la variazione di bilancio approvata nei mesi scorsi per dare 25 milioni di euro al Mater Olbia nel 2019. Adesso il comunicato ufficiale dice che, invece, gliene daranno 5 e che su 17 si tratta. Questo il […]

Raccolta fondi per Muhammad, il giovane Kebabbaro rapinato a Sinnai

La notte fra sabato 28 e domenica 29 settembre alcuni ragazzi hanno rapinato Muhammad, il giovane gestore della kebabberia Ali Doner Kebab di Via Eleonora d’Arborea a Sinnai. Lo stesso locale era stato già rapinato nel maggio di quest’anno. Siamo convinti che il problema del disagio giovanile, molto spesso all’origine di fenomeni di piccola delinquenza, […]

Agricoltura: Solinas costretto a scegliere: o la legge o l’Assessora

L’assessorato regionale dell’Agricoltura è allo sbando. Quello che pubblichiamo (lo trovate cliccando qui) è il ricorso che ieri le associazioni sindacali hanno inviato al presidente della Regione Christian Solinas, chiedendogli di sospendere l’efficacia e di annullare le direttive con le quali l’assessora Gabriella Murgia pretende di controllare il lavoro della struttura, ovvero di vedersi recapitare le bozze delle determinazioni dirigenziali prima della loro adozione.