Altre news

Noi siamo seri
Informazione Politica Sanità

Noi siamo seri

Ieri sera è stato divulgato il documento della Direzione Nazionale del Partito dei Sardi sulla Rete Ospedaliera. Un documento articolato, serio. (…) Chi come noi pensa queste cose non ha in testa crisi di governo. Per noi la Giunta regionale può governare fino alla scadenza naturale della legislatura.
Siamo costretti a dirlo in modo così esplicito, perché se i migliori giornalisti politici intravedono in qualsiasi cosa noi diciamo e facciamo l’annuncio della crisi, significa che qualche autorevole malevolo suggerisce queste letture. (…)

Una sanità efficiente per tutti i sardi, in tutti i paesi, in tutti gli ospedali
Comunicato Salute Sanità

Una sanità efficiente per tutti i sardi, in tutti i paesi, in tutti gli ospedali

Ecco il comunicato approvato dalla Direzione nazionale del Partito dei Sardi, la quale ha inteso con questo documento articolato dar conto del lavoro svolto dal Partito e dai Consiglieri a difesa del diritto alla salute per tutti i sardi e non solo per quelli residenti in area metropolitana. Viene confermata la netta ostilità del Partito ai processi di concentrazione di poteri e di risorse in alcune specifiche aree e in alcune specifiche funzioni, con la conseguente trasformazione del territorio non urbano sardo in un’area di cittadinanza depotenziata.
La Direzione ha dato mandato ai Consiglieri del Partito affinché modifichino profondamente la proposta di Rete Ospedaliera …

La verità sulle vacche e sulla sanità
Agricoltura Evidenza Politica Sanità

La verità sulle vacche e sulla sanità

In Sardegna non si riesce a dire la verità perché si tramuta l’errore in colpa, perché si è orgogliosi fino alla menzogna, perché si bada più a se stessi che al dovere di servizio verso la società. Per cui oggi, qui, diciamo la verità non per sbeffeggiare o accusare qualcuno, ma semplicemente perché senza verità non c’è vero rimedio.
Primo punto: è sommamente ingiusto che per la siccità si siano indennizzati (con una legge che, a nostro avviso, produrrà delle grane non banali a chi la userà e attuerà) i proprietari di pecore e non le imprese agricole complessivamente intese. Anche le vacche, i cavalli, gli asini e i maiali bevonio e mangiano…

Le parolacce e i ‘cioè’ ci circondano. Per una guerra di liberazione dal conformismo linguistico
Lingua Politica Sanità

Le parolacce e i ‘cioè’ ci circondano. Per una guerra di liberazione dal conformismo linguistico

In questi giorni il Partito dei Sardi sta leggendo e rileggendo da un lato i conti della sanità, che non ci piacciono, e dall’altra la cosiddetta rete ospedaliera, che ci piace ancora meno. C’è chi si fa prendere dallo sconforto e invoca il cielo («Madonna santa!»), chi si affida all’onomatopea esclamativa («cesss!»), ma quelli di Sassari ‘incredibilmente’ dicono frequentemente: «cazzo».

Ieri ci siamo astenuti sulla leggina per i pastori. Domani ci prepariamo a votare contro le disposizioni sulla sanità
Agricoltura Politica

Ieri ci siamo astenuti sulla leggina per i pastori. Domani ci prepariamo a votare contro le disposizioni sulla sanità

Quando nella finanziaria 2017 venne inserito l’articolo sui 14 milioni ai pastori noi dicemmo che sarebbero stati inspendibili. I fatti ci hanno dato ragione. Per renderli spendibili la legge è stata modificata due volte e oggi diventa di fatto una norma per l’acquisto di pecorino romano.
Quando dicemmo che più dell’ammasso di Pecorino romano per gli indigenti (misura comunque utile) avrebbe fatto il Fondo rotativo (adesso deliberato anche da Banca Intesa che si sta rivelando la banca più vivace e di prossimità per le imprese sarde), i fatti ci hanno dato ragione (il Fondo si sta affermando e sta da un lato finanziando le imprese e dall’altro regolando i magazzini).

La terza rivoluzione nel commercio della Sardegna
Commercio Economia Lavoro e impresa Politica

La terza rivoluzione nel commercio della Sardegna

Ieri il Sole 24 ore ha pubblicato un’indagine di Unioncamere sul commercio on line nelle province della Repubblica italiana. Leggetela.
Nelle prime 11 province ve ne sono due sarde: Cagliari all’8 posto e Nuoro all’11.
A Cagliari 47 persone su 100 comprano on line in tuti i settori, esclusi credito, giochi e turismo.
Sassari è al 99esimo posto su 106 e Oristano all’86esimo.
Sta accadendo la terza rivoluzione nel commercio che porterà alla crisi dei grandi centri commerciali e della Gdo (Grande Distribuzione Organizzata).

Le intercettazioni: può capitare anche a voi di andare in galera
Evidenza Giustizia Politica

Le intercettazioni: può capitare anche a voi di andare in galera

Tra i politici sardi e i giornalisti, pochissimi si interessano di giustizia giusta, di processi giusti, di diritto alla privacy, di carceri e di libertà. I politici perché hanno paura di alcuni magistrati (ma un politico che guida il popolo e ha paura è un povero coniglio – con i suddetti magistrati – mannaro – con i cittadini – di cui non mancano autorevoli esempi in vita) e i giornalisti perché stanno con i magistrati che sono, ai loro occhi, coloro che denudano il potere e consentono loro di raccontarlo. (…) Questa pensata del Ministero di evitare la trascrizione integrale della intercettazioni e di sostituirle con una sintesi è una pessima pensata.