Interrogazione sul project di Nuoro: adesso la Regione dovrà occuparsi del problema

2 maggio 2011 16:066 commentiViews: 82

asinoHo presentato, a firma mia, del gruppo sardista, di Roberto Capelli, di Matteo Sanna e di Ignazio Artizzu l’interrogazione che segue. È un’interrogazione con richiesta di risposta scritta che mira a fare chiarezza della posizione della Regione rispetto a quanto sta avvenendo a Nuoro e che consentirà, a seconda della risposta, lo svolgersi di ulteriori azioni in altre sedi.

Interrogazione

6 Commenti

  • Va bene così senza guardare in faccia nessuno.
    Adesso aspettiammo l’interrogazione per il sig Deriu. a proposito dei progetti scolastici in provincia di Nuoro, cioè quelli che non sono stati mai presentati. VAI PAOLO!!!

  • piero atzori

    Apprezzo anch’io questa interrogazione nel senso della trasparenza.

  • Paolo, vai avanti e non curarti dei vari vigliacchi che ti vedrebbero volentieri in rovina.
    Dai una mano ai tanti cittadini onesti. Che apprezzano i tuoi sforzi.
    È dura, ma proseguire senza combattere non è da te.
    «La mafia non è affatto invincibile. È un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha avuto un inizio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni…» (Giovanni Falcone)

  • Un’asineria? No, un’operazione fatta cun tottu sos sentidos, prima e dopo la nota del 15 dicembre 2009. Che forse salterà, questo l’auspicio dei contribuenti. Ma aspettiamo il 18 c.m..

  • Angelo Piras

    Se invece di dedicarsi a “progettare finanza”, si fossero dedicati a progettare servizi sanitari per i cittadini, non sarebbe stato meglio?
    Chi le pagherà queste operazioni di finanza “creativa”?

  • Lei scrive:
    Rilevato che né il Presidente della Regione, né l’Assessore alla Sanità hanno mai dato riscontro alla nota…
    Aggiungiamo pure:
    Rilevato che il commissario espresso dal Ps dAZ è stato fatto fuori e per non far vedere nulla, la scusa è che lo hanno mandato ad Oristano.

    Considerato che il nuovo Direttore è espressione del vecchio… e non aggiungiamo altro…

    Mettiamoci pure che Presidente e Assessore sono della stessa parrochia.. POLITICA. del nuovo Direttore ASL

    Io una conclusione la traggo…

    Onorevole Maninchedda…. direbbe qualcuno ” Ma perche non si fa i cazzi suoi e ci lascia fare i nostri” penserebbero i destinatari dell’ interrogazione…

    Non hanno loro capito una cosa… che Maninchedda, sotto quella scorza da antipatico E ROMPIBALLE.. nasconde un cuore grande che sta dalla parte dei poveri di questa nostra terra e non sopporta, per definirli in modi eufemistici.. I FURBONI

    Aspettiamo la risposta

    Speriamo che ora che in Procura sono arrivati i nuovi sostituti qualcuno si svegli
    Complimenti per il coraggio e la determinazione.

    Con Osservanza
    Angelo

Invia un commento