Finalmente anche la stampa nazionale si occupa di Cofely: ecco il comunicato stampa del mensile Altreconomia che presenta il pezzo presente nel numero in edicola

3 novembre 2011 16:580 commentiViews: 322

178L’ Asl di Nuoro paga 24,3 milioni di euro all’anno a Cofely, filiale della francese Suez cui ha affidato la gestione dei presidi ospedalieri sul territorio. Per l’ente pubblico, una spesa di 800 milioni di euro per i prossimi 27 anni.
A partire dalla Sardegna, raccontiamo la storia della filiale italiana della multinazionale francese, che commessa dopo commessa è arrivata a fatturare nel 2010 oltre 800 milioni di euro nel nostro Paese, dove sta di fatto occupando gli enti pubblici, dai Comuni alle Regioni, dale Asl all’Università, passando per Atm, l’azienda dei trasporti pubblici milanesi I “progetti di conquista” di Suez non si fermano all’acqua, ma arrivano anche ai Cie, come quello di Gradisca d’Isonzo, che Cofely dovrebbe iniziare a gestire.

Invia un commento