Terna: chiudere Ottana e pagare in un giorno 8 volte in più rispetto al mercato.
Convincetevi: l’Italia è un avversario storico

11 marzo 2016 16:484 commenti
Terna: chiudere Ottana e pagare in un giorno 8 volte in più rispetto al mercato.  Convincetevi: l’Italia è un avversario storico

di Paolo Maninchedda
E dunque torniamo al giudizio di qualche giorno fa: la fine dell’essenzialità in Sardegna è stata motivata su presupposti tecnici poi clamorosamente smentiti dai fatti di questi mesi; non solo: è sempre più evidente che la revoca dell’essenzialità non è stata contestata dai grandi gruppi italiani perché in sede romana si era consapevoli che comunque Terna si sarebbe dovuta approvvigionare da loro in un mercato deformato come quello sardo. L’effetto è stato un privilegio per Enel e Eph e la chiusura per Ottana. L’obiettivo era colpire Ottana, questo è sempre più evidente anche al costo di milioni di euro spesi in più e pagati dalle bollette degli italiani.

Leggi tutto ›

Vogliamo sapere di chi è la colpa

8 marzo 2016 06:452 commenti
Vogliamo sapere di chi è la colpa

di Paolo Maninchedda
E poi bisognerà avere un po’ di memoria.
Io ricordo perfettamente che a Ottana venne chiesto di trasformarsi a carbone non si sa bene da chi e per che cosa.
Io ricordo perfettamente che a Ottana è stato chiesto che riaprisse la chimica, mentre a Eph non è stato chiesto nulla e tanto meno a Enel. Ricordo anche che il Governo si era impegnato con la Regione a favorire il confronto con l’Eni per gli impianti Versalis e che fino ad oggi, nonostante Regione solleciti ogni giorno, non sia riuscito a costringere Eni a sedersi.
Io ricordo perfettamente che nei corridoi del ministero si diceva che Ottana era un luogo di speculazione mentre gli altri siti erano virtuosi.
E ora? Chi sono gli speculatori?

Leggi tutto ›

Sanità: ma quanto ci costi?

26 febbraio 2016 07:004 commenti
Sanità: ma quanto ci costi?

di Augusto Cherchi e Gianfranco Congiu – Consiglieri regionali Partito dei Sardi

Sanità ma quanto ci costi?
La domanda può sembrare banale o retorica, ma non lo è.
Quel che è peggio è che nessuno appare in grado, oggi, di dare una risposta certa.
E si badi, calcolare e conoscere esattamente il costo della sanità è fondamentale per rispondere al bisogno collettivo di salute e orientare efficacemente le politiche di spesa e gli investimenti.

Leggi tutto ›

Noi e Mariano IV

25 febbraio 2016 07:262 commenti
Noi e Mariano IV

di Paolo Maninchedda
Noi del Partito dei Sardi dobbiamo partecipare alle elezioni amministrative con una consapevolezza: per noi sono solo un’occasione per costruire un altro pezzo dei presupposti per l’indipendenza della Sardegna. Per noi sono un’altra occasione per rafforzare i legami di alleanza con altri partiti e orientarli verso la nascita del Partito della Nazione Sarda. Per noi le elezioni amministrative sono un episodio preparatorio della vera battaglia. Bisogna dirlo. Deve risultare chiaro che partecipiamo con in testa un’idea più grande, una visione ampia, originale, capace di configurare chi vi partecipa non come erede della stagione autonomistica ma come protagonista della stagione fondativa dello Stato sardo.

Leggi tutto ›

L’Autonomia che ha insegnato a spendere e non a produrre

18 febbraio 2016 07:461 commento
L’Autonomia che ha insegnato a spendere e non a produrre

di Paolo Maninchedda
Ieri è stata una giornata molto simbolica.
Io sono andato in Commissione Lavori Pubblici per dire che per la prima volta nella storia la legge finanziaria regionale non ha un solo articolo dedicato ai lavori pubblici, grazie all’eccitazione priapesca con cui i funzionari del Consiglio regionale hanno applicato la norma che elimina le norme intruse. Decisione inappellabile come ai tempi del re Sole. Amen.
Fatto è che in Commissione ne è nata una bella discussione sul modo di reperire risorse, non dico per nuove infrastrutture, ma almeno per impedire che il patrimonio esistente non vada in rovina.

Leggi tutto ›

Alle 18:30 a Nuoro si parla di Indipendenza

6 gennaio 2016 11:580 commenti
Alle 18:30 a Nuoro si parla di Indipendenza

Venerdì prossimo, 8 gennaio, presentiamo a Nuoro il libro di Franciscu Sedda Manuale d’indipendenza nazionale. Dall’identificazione all’autodeterminazione, alle ore 18.30, presso il Caffé Letterario Nobel ’26 in Piazza Mameli (Exme) a Nuoro.
Perché parlare d’Indipendenza proprio adesso, quando sembra che i temi salienti siano bilancio, sanità, enti locali, energia? Perché se certe situazioni stanno diventando drammatiche è proprio per la rinuncia di vasti settori del sistema politico sardo ad avere presupposti ideali fondanti dell’azione politica.
Dobbiamo pretendere che si risponda alla domanda principale: perché facciamo ciò che facciamo?
Per noi è insoddisfacente fare qualcosa semplicemente perché ce n’è bisogno. Tanti uomini liberi, dalla notte dei tempi, si sono opposti all’idea di una vita spesa solo per rispondere alla necessità.

Leggi tutto ›

Incasseremo direttamente le nostre entrate

15 dicembre 2015 15:362 commenti
Incasseremo direttamente le nostre entrate

Oggi la Giunta Regionale ha approvato la bozza delle norme di attuazione dell’articolo 8 dello Statuto. L’Art. 2 è una vittoria del Partito dei Sardi, un pezzo della strategia di accompagnamento dell’Agenzia delle Entrate. Esso riguarda l’inversione del gettito fiscale, con il riversamento diretto nelle casse regionali del gettito delle entrate erariali, attraverso un decreto del Ministero dell’Economia, d’intesa con la Regione.
È finita l’epoca dell’Italia che incassa e riversa a seconda del suo piacere.
Noi non scaldiamo poltrone, facciamo cose e, soprattutto, cose che aumentano il coraggio dell’autogoverno. (P.M.)

Leggi tutto ›

Il ponte sulle Bocche

06:371 commento
Il ponte sulle Bocche

di Riccardo Mura
Stamattina, quando ho aperto le finestre dello stazzo, le cime innevate della Corsica mi hanno fatto aprire le labbra a un sorriso di complicità fraterna. Pochi minuti prima, su Sardegna e Libertà, Paolo Maninchedda scrive: «In Corsica hanno vinto i nostri simili». Festeggiamo la vittoria dei cugini corsi, ma anche di quelli della Martinica, dove il Mouvman endépandantis matinitjé ha ottenuto la maggioranza assoluta e il miglior risultato elettorale di sempre. È incoraggiante iniziare la settimana con la notizia che altri due popoli, altre due nazioni hanno mosso un grande passo verso la loro liberté, égalité et fraternité nel consesso delle nazioni del mondo.

Leggi tutto ›

Il lavoro, gli alberi e i pannelli solari

27 febbraio 2015 07:1417 commenti
Il lavoro, gli alberi e i pannelli solari

di Paolo Maninchedda
Ripropongo qui alcune mie convinzioni personali, che non vogliono minimamente condizionare le posizioni del mio partito o, tanto meno, quelle di altri partiti. Io sono il padre dei cantieri verdi regionali (non amati oggi in Consiglio regionale e forse – devo verificarlo – neanche in Giunta), pensati con due obiettivi: 1) come recupero e indennizzo ambientale di territori che hanno ospitato impianti di smaltimento dei rifiuti e hanno patito gravi crisi industriali; 2) come ripristino del manto boschivo.

Leggi tutto ›

Il realismo della sovranità

29 giugno 2014 06:550 commenti
Il realismo della sovranità

di Franciscu Sedda 1. Questa legislatura è forse la prima nella storia autonomistica della Sardegna che non è iniziata proclamando che si sarebbe riscritto lo Statuto. É un buon segno. Visto che le altre volte alle solenni dichiarazioni non è mai seguito nulla di concreto e gli alti ideali riformisti sono […]

Leggi tutto ›

Assemblea Nazionale del Partito dei Sardi

26 giugno 2014 11:401 commento
Assemblea Nazionale del Partito dei Sardi

Sabato 28 giugno, alle 9.45 si terrà a Oristano l’Assemblea Nazionale del Partito dei Sardi dal titolo «100 giorni di indipendentismo al governo», in cui si farà il punto dell’attività del partito e dell’Assessorato dei Lavori Pubblici dopo i primi mesi di governo. L’Assemblea sarà anche l’occasione per definire le […]

Leggi tutto ›

Con buona pace
delle cugurre

29 maggio 2014 20:496 commenti
Con buona pace  delle cugurre

di Franciscu Sedda Il 18 ottobre 2012 in qualità di Presidente del comitato “Fiocco Verde” scrissi, insieme a Giuliu Cherchi: “I sardi si trovano ancora una volta stretti nella morsa delle decisioni unilaterali dello Stato italiano: la mancata resa delle entrate dovute e i vincoli posti dal patto di stabilità. […]

Leggi tutto ›

L’indipendenza è cosa seria

27 maggio 2014 06:180 commenti
L’indipendenza è cosa seria

di Franciscu Sedda Il processo di indipendenza nazionale è un cammino lungo e laborioso che ha bisogno di essere praticato ogni giorno nell’azione culturale, sociale e di governo e non solo enunciato di tanto in tanto, men che meno in forma strumentale e demagogica. Usare il tema dell’indipendenza come una […]

Leggi tutto ›

Per vincerle, le battaglie
si fanno seriamente

23 aprile 2014 18:412 commenti
Per vincerle, le battaglie  si fanno seriamente

Con 29 voti contrari, 21 favorevoli e un’astensione il Consiglio regionale ha respinto la mozione dell’opposizione con la quale il centrodestra voleva spingere la Regione a opporsi davanti alla Corte Costituzionale contro la bocciatura governativa della norma dell’ultima Finanziaria regionale, quella che faceva ricomprendere nelle entrate della Sardegna anche le […]

Leggi tutto ›

Sa Corona de sa Natzione

15 aprile 2014 06:450 commenti
Sa Corona de sa Natzione

È in fase di costituzione Sa Corona de sa Natzione Sarda, l’Assemblea degli amministratori eletti del Partito dei Sardi la cui prima riunione sarà convocata entro metà maggio. Il segretario del Partito dei Sardi Franciscu Sedda e i coordinatori pro-tempore Antonio Succu (sindaco di Macomer) e Peppino Marras (consigliere provinciale […]

Leggi tutto ›