Accoglienza

Al disordine non si reagisce con la prepotenza e l’ignoranza
Accoglienza Diritto Politica

Al disordine non si reagisce con la prepotenza e l’ignoranza

Prendete il caso delle minacce al sindaco di Ozieri e al nostro consigliere Davide Giordano. Qualcuno ha scritto sul muro “Appesi! Negri + Murgia + Giordano. Vergogna”. Poi, non contento, ha disegnato con la vernice una croce sulla macchina del nostro Davide Giordano.
Leggete l’articolo di cronaca della Nuova Sardegna. Lo si sarebbe potuto intitolare: “E che sarà mai!”. (…) Oggi l’Unione Sarda dà la notizia di un atto interno emesso da un Direttore di Servizio dell’Ats dell’Assl di Cagliari che scrive: “Si rammenta ancora una volta che è tassativamente vietato concedere interviste e/o fornire alcun tipo di notizie a persone non autorizzate come giornalisti o quant’altro”. L’Ats nega il diritto costituzionale all’esercizio della libertà di pensiero e parlamentari, consiglieri regionali e Ordine dei Giornalisti tacciono. (…) Ugo Cappelalcci è arrivato al decimo giorno di digiuno. (…) Ebbene, mentre la stampa sarda fa spallucce e non crede sostanzialmente al digiuno, Radio Radicale lo ha intervistato (LEGGI)