Aspetti e criticità del comparto agricolo sardo

15 marzo 2010 22:373 commentiViews: 8

Gruppo Consiliare in Consiglio Regionale

In collaborazione con:

  • Federazione Provinciale di Nuoro del PSd’Az
  • Sezione del PSd’Az di Silanus
  • Gruppo Consiliare Alternativa presso il Comune

ORGANIZZA
Incontro dibattito tra gli operatori del settore e l’assessore all’agricoltura

3 Commenti

  • La serenità di un confronto non prescinde dallle esigenze pressanti della quotidianità e come sempre, meno si ha più paura si ha di perdere il poco piuttosto che scommettere nel futuro (incertezza) e pertanto non si può pretendere uno sviluppo veloce del settore; io parlo da uomo di 44 anni con due figli maaschi e una femmina, una moglie casalinga e una famiglia alle spalle fatta di gente con la schiena rotta, tutto ciò mi da conforto, il sabato mattina non vado a prendermi l’aperitivo all’Hotel Meditteraneo di Cagliari ma vado a mungere o sistemare recinzioni (con mazza, tanaglie e quanto altro) arare e eccettera, la domenica pomeriggio mi riposo a casa con la solita storia, mia moglie che stira e io che guardo la televisione e miei figli che iniziano a fare i compiti, vivo per questo e tutti lo sanno, però non venga un politico che non solo non ti ascolta e ti stringe la mano quasi infastidito dalla mano ruvida che con la solita presunzione vuole spiegarti i problemi che hai e vivi tutti i giorni, solo perchè a Lui è capitato nel gioco delle spartizioni quel ruolo; caro Paolo io Non ti conosco, però sei della mia gente e ho nei tuoi confronti lo stasso rispetto che ho per il prete del mio paese e del mio medico e allora aiutaci per davvero e non portarci da Cagliari qualcuno di buon appettito e palato buono ma di scarso profitto.
    Grazie a tutti quelli che hanno impiegato del loro tempo per leggere queste quattro parole scontate, adesso ahio a concimare.

  • Per Michelino

    Io ho netto il ricordo di numerosissimi convegni dedicati al comparto agricoltura… ho invece pochissimi ricordi di eventuali risultati ottenuti da simili incontri..

    Ormai da decenni in periodi particolari tornate elettorali) simili convegni vengono organizzati con titoli vari… convegni con Angelo Roich, con Gesuino Muledda, con Addis, con Pili, con Soru con Cappellacci… adesso con Arbau, Soru e Muledda siamo arrivati alle tavole rotonde…. risultati? pochini pochini, pochini… qualche contributo a pioggia e nient’altro… convegni, tavola rotonda, tavola romboidale, tavola trapezoidale e tavola rettangolare … una inimmaginabile sequela di passerelle, parole, parole e ancora parole di tantissimi politicanti, interventi degli operatori… risultati? la risposta bisognerebbe chiederla agli operatori del comparto!
    sembra che il tempo non passi mai, cose viste e riviste, argomenti triti e ritriti, aria fritta a profusione… cosa dire? la rassegnazione non riesce a trasformarsi in speranza.

  • Finalmente si organizzano cose utili, il comparto agro pastorale non vive momenti di splendore,la gente ha bisogno di informazione soprattutto,e di risposte.
    Al Partito Sardo stanno a cuore le sorti di questo comparto.

    UN ALLEVATORE MANCATO.

Invia un commento