Economia

Vedi altri articoli →

Cultura

Vedi altri articoli →

Tutte le notizie

Due libri sul disordine

19 luglio 2015 22:441 commento
Due libri sul disordine

di Paolo Maninchedda
Ho letto due libri, l’uno l’opposto dell’altro. Il primo è Collusi del pubblico ministero di Palermo Nino Di Matteo e l’altro è Io non posso tacere. Confessioni di un giudice di sinistra di Piero Tony ex Procuratore della Repubblica di Prato, oggi in pensione.
Due libri opposti. Di Matteo descrive il mondo marcio, fatto di denaro, potere, violenza e coperture, che sta facendo marcire l’Italia

Leggi tutto ›

Una giornata particolare

15 luglio 2015 08:405 commenti
Una giornata particolare

di Paolo Maninchedda
Sono stato a Sanluri al meeting della Pace della coalizione sarda; ho sentito tante cose belle e mi sono sentito migliore e più buono.
Poi il Presidente, che mi ha visto calmo e ormai anestetizzato, mi ha dato licenza di andarmene.
Sono andato al rifornitore della Esso di Villasanta e, soprappensiero perché mi sentivo migliore e più buono, ho messo benzina anziché gasolio.
Dove si è fermata la macchina?
La macchina si è fermata all’inizio della deviazione sulla

Leggi tutto ›

Io e la nuova Tirrenia

10 luglio 2015 07:243 commenti
Io e la nuova Tirrenia

di Paolo Maninchedda
In molti mi chiedono se conosco il nuovo Ad della Tirrenia, Massimo Mura.
Ovviamente sì, lo conosco. È mio vicino di casa a Macomer, figlio del mio indementicato, intelligente, buono, maestro della scuola elementare. Lo conosco sin dall’infanzia e sono sinceramente affezionato a lui e a tutta la sua famiglia. Qualcuno dirà: “Un altro macomerese!”. In realtà siamo tutti macomeresi di nascita e di ‘giovinezza’, poi, da buoni macomeresi educati a lavorare, siamo finiti dove il lavoro ci ha portati.

Leggi tutto ›

Notizie e domande su chi governa realmente in Sardegna

9 luglio 2015 07:082 commenti
Notizie e domande su chi governa realmente in Sardegna

di Paolo Maninchedda
Ieri si è svolta l’assemblea di Abbanoa per l’approvazione del bilancio 2014 e il rinnovo del Collegio sindacale (rinnovato e con compensi ridotti della metà).
Credo che sia stata un’assemblea democratica e trasparente e per questo durata molto (9-15). Abbanoa è a posto? No, ancora no, ma la strada è giusta. Adesso badiamo agli investimenti e agli impianti e con Egas al Regolamento idrico. Aver ricostituito l’Ente d’Ambito ci consente finalmente di sbloccare molti cantieri urgenti (Porto Torres, Castelsardo, Sassari, Masainas, Cedrino ecc.).
Chi ha costruito male tanti impianti? La gloriosa stagione autonomistica, che era tanto vanagloriosa nelle parole quanto approssimativa e sgangherata

Leggi tutto ›

Precisazioni sull’Anas

7 luglio 2015 07:500 commenti
Precisazioni sull’Anas

di Paolo Maninchedda
Ieri il Presidente Pigliaru e io abbiamo incontrato il presidente dell’Anas.
Clima sereno e cordiale ma, da parte nostra, molto prudente. Si è trattato di un primo incontro e abbiamo chiesto che il successivo sia più tecnico e puntuale.
Sui cantieri in esecuzione abbiamo detto che stiamo vigilando sui cronoprogrammi concordati.

Leggi tutto ›

La Grecia e le elezioni a Cagliari e Olbia

6 luglio 2015 07:331 commento
La Grecia e le elezioni a Cagliari e Olbia

di Paolo Maninchedda
Sto studiando molto, in queste settimane, un tema a mio avviso decisivo per il futuro del Partito dei Sardi e della Sardegna: la forma dello Stato e la lotta politica.
È un tema su cui sono state scritte molte pagine importanti che hanno tutte un comune denominatore: la storia è il teatro di minoranze attive che devono tener conto del libbero formarsi della pubblica opinione.
Più è veloce la comunicazione politica, più la pubblica opinione si forma su semplificazioni.

Leggi tutto ›

Le 69 opere incompiute della Sardegna: prendiamole in mano e risolviamole

3 luglio 2015 07:230 commenti
Le 69 opere incompiute della Sardegna: prendiamole in mano e risolviamole

di Paolo Maninchedda
Ieri il Ministero delle Infrastrutture ha pubblicato l’elenco delle incompiute sarde: questo l’elenco sardo.
La Sardegna si colloca al terzo posto in questa triste classifica, peraltro generata da un database che non tutti hanno correttamente aggiornato.
Sono tutte opere – minori – delegate o ai comuni o all-Enas o ai Consorzi di Bonifica. Non vi sono le opere strategiche sulle grandi strade, sulle dighe, sull’idrico/fognario.

Leggi tutto ›

Monti ‘e Prama: serve l’estensione del vincolo archeologico

2 luglio 2015 06:590 commenti
Monti ‘e Prama: serve l’estensione del vincolo archeologico

di Paolo Maninchedda
Martedì, a margine della Giunta, ho inoltrato a mano e fatto protocollare in Presidenza un corposo dossier firmato dal collega e amico prof. Raimondo Zucca, con il quale si chiede che la Regione acquisisca le aree private confinanti con quella in cui sono in corso gli scavi a Monti ‘e Prama.
L’urgenza del deposito di questo dossier (che cercherò di pubblicare nei prossimi giorni) è stata data dall’impianto, a nord dello scavo, di un vigneto, con l’inevitabile attività di aratura e scasso che lo precede.

Leggi tutto ›

Gli scenari di Ottana

1 luglio 2015 06:584 commenti
Gli scenari di Ottana

di Paolo Maninchedda
Oggi l’ex sindaco di Ottana dice che il progetto delle serre del Comune di Ottana non ha bisogno del vapore della centrale, ma è in grado di produrre tutto ciò che serve attraverso altri percorsi. Nessun problema, purché si faccia.
Ciò che non condivido e respingo è che si insinui che la mia proposta delle serre (giacché fui io, tempo fa e prima di altri, a dire a diversi amministratori di Ottana che le serre erano un possibile percorso di riqualificazione dell’area, data la presenza di vapore) abbia come obiettivo tenere aperta la centrale a Btz.
Io capisco tutto, anche la vocazione alle guerre senza fine, ma non l’insinuazione.

Leggi tutto ›

Il valore della rete ciclabile della Sardegna. Una postilla per Ottana

30 giugno 2015 07:036 commenti
Il valore della rete ciclabile della Sardegna. Una postilla per Ottana

di Paolo Maninchedda
Ieri abbiamo presentato alle associazioni che si erano accreditate, la rete regionale delle piste ciclabili.
Ogni volta che si parla di bicicletta, vedo comparire un sorrisino ironico sui volti degli interlocutori, quasi che si parli di una dimensione ludica, ricreativa, senza particolare valore (il gioco, per altro, è il modo con cui i bambini imparano a vivere).
Proprio per far comprendere il valore, culturale e economico, della mobilità ciclabile , pubblico le slide del prof. Meloni presentate ieri e di seguito quelle dell’Assessorato che danno le dimensioni e la natura del progetto regionale.

Leggi tutto ›

Prestate attenzione al sito Abbanoa. Ci sono opportunità

27 giugno 2015 09:510 commenti
Prestate attenzione al sito Abbanoa. Ci sono opportunità

di Paolo Maninchedda
Abbanoa sta dando corso alla politica di smaltimento dei numerosi appalti che, per ragioni per lo più burocratiche, erano bloccati in diversi uffici regionali.
Tenuto conto di ciò che la Regione ha sempre detto sull’utilizzo ottimale del quadro normativo vigente per valorizzare in modo imparziale le imprese sarde, Abbanoa ha pubblicato due avvisi, uno per l’affidamento di forniture e servizi sotto soglia, e l’altro per l’affidamneto dei lavori sotto soglia.
Ecco gli avvisi, che vanno letti con attenzione:

Leggi tutto ›

L’Italia che ci opprime

26 giugno 2015 07:471 commento
L’Italia che ci opprime

di Paolo Maninchedda
Continuo a pensare e a dire che il perimetro culturale corretto per il confronto con l’Italia è quello di chi vuole costruire lo Stato sardo.
Uno dei temi del confronto è la proprietà e l’uso della ricchezza prodotta dai sardi.
Credo che nella prossima riunione di Giunta, o nella successiva, la Giunta varerà il disegno di legge sull’Agenzia delle Entrate. Sarà così più chiara la posizione del Governo regionale a cui abbiamo concorso in modo intenso.

Leggi tutto ›

Dedicato

07:452 commenti
Dedicato

E sempre allegri bisogna stare, ché il nostro piangere fa male al re, fa male al ricco e al cardinale, diventan tristi se noi piangiam.

Leggi tutto ›

Serve un tavolo specifico sulla crisi di Ottana

25 giugno 2015 07:031 commento
Serve un tavolo specifico sulla crisi di Ottana

di Paolo Maninchedda
Oggi la notizia è che la vertenza tessili si avvia a una soluzione.
Chiaramente il risultato non è un sussidio sostitutivo della mobilità o della cassa integrazione, ma un percorso reale verso il reimpiego. Occorrerà vigilare per capire se funziona. Il meccanismo è semplice: dotare il lavoratore di un sistema di incentivi per l’impresa tali da rendere vantaggiosa la sua assunzione. Chi non dovesse trovare lavoro, viene aiutato con un periodo di lavoro nei cantieri verdi, ma chi rifiuta un percorso in azienda per usare solo i cantieri non potrà farlo.
Ora però occorre focalizzare le attenzioni su Ottana, il piccolo centro in cui le tre crisi (energia, tessile e chimica) si concentrano.

Leggi tutto ›

Carceri sarde e tossicodipendenza

24 giugno 2015 23:29Commenti disabilitati su Carceri sarde e tossicodipendenza
Carceri sarde e tossicodipendenza

di Antonio Succu Per parlare di sistema carcerario sardo, prendo spunto da un fatto importante avvenuto lo scorso mese, ossia le dimissioni di Don Ettore Cannavera da Cappellano del carcere minorile di Quartucciu. Michele Piras, deputato di SEL, ha giustamente evidenziato che le dimissioni di Don Ettore sono da considerarsi, […]

Leggi tutto ›